Associazione Consortile
Monte Boccaleone

  

Associazione Sportiva Dilettantistica Gruppo Sport Natura

PROGETTO

CLICCA EVENTI

STATUTO | EVENTI | IMMAGINI | CONTATTI | SEZIONE ESTERA

Senza fini di lucro, nasce, di fatto, nel 1988, come gruppo di gestione tecnica, nei settori d’approccio propedeutico all’equitazione di giovani e giovanissimi, in un piccolo centro ippico privato.
In quest’ambito avvia alle varie pratiche equestri oltre 150 ragazzi,alcuni dei quali intraprenderanno in seguita attività agonistica, sia nel settore trekking che nei concorsi.
Ben presto, sollecitata dalla pressante richiesta di genitori di ragazzi portatori di handicap, che non riescono a trovare in questo comparto della città di Roma impianti specifici, sviluppa un settore idoneo a queste esigenze, fornito di quadri tecnici e acquista quattro cavalli di razza Avelignese, particolarmente versatili alle necessità di questi giovani e che consente di espletare attività, nell’arco di quattro anni, per circa cinquanta ragazzi.
L’Associazione, nel corso degli anni, non solo cresce come numero d’aderenti, ma accresce e sviluppa in maniera considerevole la sua già spiccata vocazione naturale ed ambientalista, organizzando uscite a cavallo, che risalendo il corso dell’Aniene,giungono sino alle propaggini del Comune di Subiaco.
Oltre alle usuali pratiche d’istruzione equestre in campo, organizza anche quattro uscite a cavallo nelle 'domeniche senza auto' portando giovani cavalieri sin sotto il Colosseo.
Nel 2000 queste attività terminano per la chiusura del centro ippico, ma nello stesso anno, assieme ad altre associazioni, operanti principalmente nel comprensorio dell’allora V° Circoscrizione, contribuisce al parziale recupero delle ex stalle del casale Monte Boccalone e con loro, elabora un primo progetto d’utilizzo sociale di quell’area.
L’Associazione, ormai organicamente inserita in un contesto di iniziative sinergiche tra associazioni, costituisce con queste, un’associazione di tipo consortile, denominata 'Casale Monte Boccaleone' e come consorzio, tra le molteplici attività, rilancia l’iniziativa ad uso sociale, sportivo e culturale delle aree degradate del V° Municipio della città di Roma.